Domande frequenti (F.A.Q.) sulla radio civile CB (Citizens Band, Banda Cittadini).

This post is also available in: English (Inglese) Italiano Русский (Russo)

Cos’è CB e come usarlo?

La radio bidirezionale CB (“Citizens Band”) è una sezione della banda da 27 MHz, aperta liberamente e gratuitamente a chiunque. In alcuni paesi, è ancora necessario acquistare una licenza per le comunicazioni radio, ma è molto semplice ed economica. In ogni caso, i ricetrasmettitori mobili CB e il walkie-talkie sono il modo più conveniente per comunicare rapidamente per usi personali, familiari, professionali e di altro tipo.

Perché le persone continuano a usare la radio bidirezionale mentre ci sono telefoni cellulari, messaggistica istantanea e Skype?

1) Radio CB è un modo semplice, conveniente e affidabile per comunicare e trasmettere istantaneamente informazioni vocali. Queste sono comunicazioni in tempo reale. Non è necessario comporre il numero, ascoltare il tono di composizione e attendere la connessione. Non è necessario digitare il testo e attendere che qualcuno lo legga. Basta premere un pulsante e dire.
2) La comunicazione radio viene radiodiffusione per sua natura. Ciò è particolarmente importante quando si lavora in gruppo: ciò che una persona ha detto viene immediatamente ascoltato da chiunque sia sintonizzato su questo canale.
3) La comunicazione radio è il tipo di comunicazione più indipendente. A differenza del telefono, del cellulare e di altri tipi di comunicazioni centralizzate a pagamento, la radio civile (CB-Radio) non è collegata all’antenna di qualcuno e può essere utilizzata in qualsiasi, anche il luogo più remoto a discrezione del proprietario. Funziona in situazioni di emergenza, quando le comunicazioni via cavo (telefono, Internet) sono danneggiate, in assenza di elettricità, in campagna, nella foresta e in mare.
4) I dispositivi radio sono economici, facili da usare, non richiedono cure. Puoi imparare a lavorare con loro in pochi minuti. E, inoltre, hanno qualcosa dei sogni di viaggi e lunghe strade.

Qual è il raggio d’azione (distanza) delle radio CB?

Il raggio di comunicazione è determinato dalle caratteristiche della stazione (principalmente potenza), dalla qualità e dall’altezza delle antenne, dal terreno e dal livello di interferenza nell’aria.
Nella gamma di frequenza di 27 MHz, la distanza di comunicazione tipica tra oggetti con antenne fisse (ad esempio casa – villa) è di 70 km; tra le auto – fino a 20 km; tra pedoni con walkie-talkie – fino a 3 km. La distanza diminuisce nelle montagne e quando si è circondati da edifici alti, nonché vicino a grandi linee elettriche e sottostazioni.
Oltre alla costante e garantita connessione, che è stata discussa sopra, in determinate condizioni meteorologiche è possibile un “passaggio eccessivo” durante il quale è possibile contattare oggetti che si trovano a molte migliaia di chilometri di distanza.

Cosa devi avere in un veicolo (autovettura, camion, autocaravan, macchine speciale, operatrice o agricole) per le comunicazioni radio nella banda CB?

In generale, per utilizzare la radio bidirezionale in un’auto, sono necessari due elementi di base:
1) antenna;
2) ricetrasmettitore (sinonimi: dispositivo radio bidirezionale, apparecchio ricetrasmittente, baracchino).
La maggior parte dei ricetrasmettitori funziona a 12 volt. Ce ne sono alcuni che funzionano fino a 24 V, ma la loro selezione è piccola. Pertanto, nel caso in cui sia presente solo un cablaggio a 24 volt in un veicolo, di solito è necessario un componente aggiuntivo:
3) Convertitore di tensione lineare 24/12.

Posso usare un’antenna da una radio, TV, kit vivavoce mobile per le comunicazioni radio?

Assolutamente no! Qualsiasi ricetrasmettitore funziona non solo sulla ricezione, ma anche sulla trasmissione. Pertanto, per il normale funzionamento, l’antenna deve essere sintonizzata in risonanza con la frequenza della radio. Altrimenti, il dispositivo non funzionerà solo molto male, ma fallirà anche molto rapidamente. Pertanto, non solo le antenne di dispositivi inappropriati, ma anche le antenne di radio di una gamma di frequenza diversa non possono essere collegate al ricetrasmettitore.

Come scegliere l’antenna per la radio CB?

L’antenna è l’elemento principale del sistema. Prima di tutto, dovrebbe essere adatto per una gamma di frequenza della radio.
Inoltre, quando si sceglie un’antenna, è necessario prendere in considerazione 3 semplici cose: a) il metodo di fissaggio al veicolo (magnete, inserto nel foro o nella staffa); b) lunghezza (più lunga è l’antenna, meglio funziona); marchio (note compagnie radiofoniche amatoriali come Alan / Midland, Sirio e Optim, solo per citarne alcuni, sanno davvero molto sulla produzione di antenne).

Devo comprare un ricetrasmettitore completo di antenna (kit)?

Se sei un utente principiante delle comunicazioni radio, ovviamente la risposta è sì, è meglio prendere un kit pronto per l’uso. Perché in questo caso è garantita almeno la compatibilità minima dei componenti. Se sei un radioamatore esperto o un radio pirata qualificato, allora hai già abbastanza competenza per selezionare i componenti individualmente.

Il nostro consiglio:

Il CB Car Kit (Il kit radio per auto), che include il ricetrasmettitore (baracchino CB) Luiton LT-298 e l’antenna magnetica CB Euro Mag: pronti all’uso, semplici e convenienti.

Please follow and like us:

This post is also available in: English (Inglese) Italiano Русский (Russo)